Tag

“Stefano Casarino – Preso atto, con un po’ di preoccupazione, che la “Buona Scuola” è, in buona sostanza, ancora un contenitore vuoto che attende di essere riempito coi decreti legislativi dettagliatamente previsti nel lunghissimo comma 181 della l.107/2015, sarà il caso che chi opera nella scuola a qualunque livello si chieda e chieda ai propri interlocutori se

è (è stata, sarà) buona e/o seria una scuola in cui:

1. ogni riforma, più o meno organica, viene progettata ed attuata “senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica”, sorta di magico, salvifico mantra?;

2. continua…”
from Diigo http://bit.ly/1OrzOEE
via IFTTT

Annunci