Tag

“È don Ciotti, con la sua consueta schiettezza, a dare dell’Italia, o di buona parte di essa, una descrizione impietosa. Ma anche a indicare i suoi punti di forza e a suggerire le vie d’uscita.
«In quest’ultimo periodo, l’impoverimento culturale si è molto accentuato – ha detto, puntando subito al cuore del problema –. Una società che non si cura dei giovani e non investe sulla scuola e che non vede nel lavoro il veicolo della propria identità è una società che non si cura della propria storia, del presente e dell’avvenire. Questi nostri ragazzi – continua – sono meravigliosi, quando trovano punti di riferimento. Ma quello che vedo adesso è uno smarrimento impressionante. Milioni di persone ripiegate sui propri egoismi e sulle paure».
La risposta, allora, non può che venire da «una sfida culturale» e dal «coraggio della denuncia, purchè seriamente documentata».”
from Diigo http://bit.ly/1FGs2sm
via IFTTT

Annunci